Home Chiama | Scrivi

Regione Lazio: criteri e modalità operative per la cassa integrazione in deroga

In data 24.03.2020 la Regione Lazio ha sottoscritto con le organizzazioni sindacali e datoriali l’Accordo Quadro con cui sono state definite le modalità di attuazione della cassa di integrazione salariale in deroga.

Alla Regione Lazio è stata destinata una prima tranche di 144,45 milioni di euro finalizzata a sostenere le imprese e i lavoratori che a causa dell’emergenza sanitaria hanno ridotto o interrotto l’attività.

Il documento allegato individua i criteri e le modalità operative per accedere al trattamento di integrazione salariale in deroga, così come definiti nel citato Accordo Quadro.

Il suo ultimo articolo

Il datore di lavoro può rifiutare lo smart working?

Il rifiuto del datore di lavoro di adottare lo smart working è illegittimo laddove sussistano i presupposti

clear
Iuris Hub - Network legale Roma