Home Chiama | Scrivi

News

Servitù su immobile condominiale: opponibile all’acquirente solo se specificatamente trascritta o conosciuta

La trascrizione di disposizioni regolamentari che stabiliscono limiti alla destinazione delle proprietà esclusive necessita della menzione di tutte le distinte unità immobiliari, ovvero ciascuno dei reciproci fondi dominante e servente. In caso contrario valgono soltanto nei confronti del terzo acquirente che ne prenda atto in maniera specifica nel medesimo contratto d'acquisto.

clear