Skip to main content

Il parere favorevole del Garante Privacy 

I consumatori potranno presto opporsi alla ricezione non solo delle chiamate indesiderate tramite operatore, ma anche di quelle effettuate con l’uso di sistemi automatizzati.

Il Garante per la privacy ha espresso, infatti, parere favorevole in data 13 gennaio 2022 sul nuovo schema di regolamento sul registro pubblico degli utenti che si oppongono all’utilizzo dei propri dati personali e del proprio numero telefonico per vendite o promozioni commerciali.

Il nuovo schema di regolamento modifica e aggiorna il funzionamento del cosiddetto Registro Pubblico delle Opposizioni (RPO). 

Detto registro, istituito con il D.P.R. N° 178/2010 e aggiornato con il D.P.R. n° 149/2018, è un servizio gratuito per l’utente che permette di opporsi all’utilizzo per finalità pubblicitarie dei numeri di telefono di cui si è intestatari e dei corrispondenti indirizzi postali associati, presenti negli elenchi pubblici, da parte degli operatori che svolgono attività di marketing tramite il telefono e/o la posta cartacea.

La Legge n. 5/2018 ha esteso l’ambito di applicazione del RPO a tutti i numeri riservati, inclusi i cellulari, prevedendo, in seguito all’iscrizione al servizio, l’annullamento dei consensi al telemarketing precedentemente conferiti dai cittadini, oltre al divieto di cessione dei nuovi consensi a terzi.

Dunque, presto il consumatore potrà opporsi:

  1. alla ricezione delle chiamate indesiderate tramite operatore;
  2. alla ricezione delle chiamate effettuate con l’uso di sistemi automatizzati
  3. l’iscrizione al Registro delle opposizioni comporterà, tra l’altro la revoca dei precedenti consensi espressi dai consumatori, così da evitare eventuali abusi;
  4. l’iscrizione diventa possibile per tutti i numeri di telefono.

Per l’approvazione del nuovo regolamento del RPO dovremo aspettare ancora qualche tempo, ma l’iter legislativo è concluso e sono stati apprezzati gli sforzi sia del legislatore che delle Autorità per aver elaborato una normativa 4.0 che per la prima volta potrà tutelare con efficacia i consumatori.

Avv. Sergio Patrone

Avv. Alessio Mantegazza

Iuris Hub - Network legale Roma